Gianluigi Aponte lascia la presidenza della Msc al figlio Diego

diego-aponte

PIANO DI SORRENTO. La notizia era nell’aria già da qualche tempo. Gianluigi Aponte lascia la presidenza della Msc al figlio Diego, che assume anche la carica di Ceo.
“E’ importante guardare avanti e preparare la società per il futuro” ha commentato il neo presidente.

Diego Aponte lavora nell’azienda dal 1997 e in questi anni ha svolto diverse mansioni, tra cui la gestione operativa delle linee.

Negli ultimi anni ha aumentato le proprie responsabilità, raggiungendo la posizione di vice-presidente e di presidente della Terminal Investment Limited, la società terminalista del Gruppo. Tali mansioni gli hanno fornito una visione globale e strategica di tutte le attività di MSC.

Gianluigi Aponte, presidente uscente, assume la nuova carica di presidente esecutivo del Gruppo. “Abbiamo in corso numerosi progetti che aumenteranno la nostra efficienza e svilupperanno i servizi ai clienti. Questo è una fase eccitante per MSC”, ha concluso Gianluigi Aponte.