Capri Watch fashion & Accessories

Gestione asilo nido di Sorrento, presentato un ricorso al Tar

asilo-nido1

SORRENTO. A fine giugno scorso è stato completato l’iter per assegnare la gestione dell’asilo nido “Benzoni” del Capo di Sorrento per il biennio 2019/2021. La commissione giudicatrice ha valutato le offerte pervenute dalle 10 cooperative in gara. A ciascuna di esse è stato assegnato un punteggio per l’offerta tecnica. A questo è stato sommato il valore calcolato per il ribasso rispetto alla cifra base del capitolato. Al termine della procedura è stato possibile ottenere il risultato finale e stilare una graduatoria.

Una volta completate tutte le operazioni, quindi, è stata decretata come vincitrice l’associazione temporanea d’impresa composta dalla società Prisma cooperativa sociale per azioni e dalla società Oltre i Sogni cooperativa sociale a responsabilità limitata onlus. Per il prossimo biennio hanno proposto un ribasso del 15 per cento rispetto alla base d’asta, il che significa che percepiranno poco meno di 625mila euro.

Ma ora il risultato della gara è stato impugnato da un altra delle cooperative partecipanti. Si tratta del Consorzio Luna di Napoli che ha presentato un ricorso al Tar chiedendo l’annullamento previa sospensiva del provvedimento di aggiudicazione dell’appalto ed anche tutti gli atti, compreso il bando e tutti i verbali. L’amministrazione comunale di Sorrento ha deciso di costituirsi in giudizio per difendere il proprio operato e di affidare all’avvocato dell’ente, Maurizio Pasetto, il compito di far valere le proprie ragioni.