Furto in una chiesa di Meta

trivio-chiesa-meta

META. Stamane all’alba, mentre la penisola era ancora assopita i ladri sono sono entrati all’interno della chiesa del “Trivio”, nella zona del Casale. I malviventi sono penetrati dal balcone esterno della sacrestia ed hanno trafugato oggetti antichi di elevato valore, come le due corone, le tovaglie dell’altare, una antica piccola statua raffigurante San Luigi e un un antico quadro del cuore di Gesù.

La chiesetta è uno dei luoghi di culto più caratteristici del paese ricca di elementi architettonici che risalgono addirittura al 1800.

Ad accorgersi del furto stamattina alle 8, la signora Teresa Ridente, che da anni si prende cura e custodisce la piccola chiesa.

Dopo la scoperta del furto sono state subito allertate le forze dell’ordine che, una volta sul posto, hanno effettuato i rilievi per cercare di scoprire i colpevoli di un gesto così vergognoso.