Capri Watch fashion & Accessories

Furto in casa a Sant’Agnello e fuga, bloccati lungo la Sorrentina

caserma-carabinieri-sorrento

Ieri mattina due uomini, originari della Bulgaria, hanno messo a segno un furto in un appartamento di Sant’Agnello portando via gioielli, banconote ed alcuni oggetti di bigiotteria. I malviventi sono riusciti ad introdursi nell’abitazione approfittando dell’assenza della proprietaria. Ma un vicino li ha visti ed ha lanciato l’allarme. I due ladri hanno quindi tentato la fuga prendendo la statale Sorrentina in direzione di Napoli.

Sulle loro tracce i carabinieri della compagnia di Sorrento che hanno allestito un posto di blocco in località Seiano, a Vico Equense, insieme agli agenti della polizia municipale. Quando è sopraggiunta l’auto con targa bulgara è stato loro intimato l’alt, ma la vettura non si è fermata, anzi ha proseguito la corsa a forte velocità fino a quando non è finita con l’urtare contro un’altra auto ed un furgone.

A questo punto i due sono rimasti bloccati ed hanno tentato di allontanarsi a piedi. Uno dei ladri è riuscito a dileguarsi, mentre l’altro è stato inseguito, bloccato ed arrestato. Si tratta di un 43enne residente a Scampia. L’accusa per lui è di furto in abitazione ed evasione. L’uomo, infatti, era sottoposto a detenzione domiciliare. Durante la fuga ha tentato anche di disfarsi di parte della refurtiva che è stata recuperata e restituita alla legittima proprietaria. Ora si cerca il complice.