Furto da 12mila euro in un supermercato di Sant’Agnello

ladri-cassa

SANT’AGNELLO. Quattro persone, tra le quali un minorenne, denunciate per aver sottratto 12mila euro dalle casse di un supermarket del centro cittadino. Nel corso della mattinata, i carabinieri della stazione di Sorrento hanno deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria per furto aggravato due 22enni, rispettivamente di Vico Equense, con precedenti per reati contro il patrimonio e falsità, e Sant’Agnello, con precedenti per reati contro il patrimonio e lesioni, un 27enne di Nocera Inferiore con precedenti per reati contro il patrimonio e stupefacenti ed un 17enne di Piano di Sorrento con precedenti per lesioni e porto abusivo di armi.

I militari sono intervenuti intorno alle 8:30, presso un supermercato di Sant’Agnello, in quanto, tra il pomeriggio di ieri e la mattina odierna, era stato sottratto il denaro contante presente nelle casse, che costituiva l’incasso della domenica.

I carabinieri, rilevata l’assenza di segni di effrazione agli ingressi ed esaminate le immagini del sistema di videosorveglianza interno all’esercizio commerciale, hanno avviato immediatamente le indagini, riuscendo ad identificare i quattro quali gli autori del gesto criminoso, tra cui uno, il 22enne di Sant’Agnello, dipendente dello stesso supermercato.

I soldi rubati, pari ad oltre 12mila euro, venivano quasi completamente recuperati (sono stati trovati 10mila e 500 euro circa) e riconsegnati al titolare dell’attività.