Frana via Fontanelle, riapre domani la strada provinciale Sorrento-Massa Lubrense

Frana Capo di Sorrento
SORRENTO. Sarà riaperta domattina la strada provinciale che collega Sorrento a Massa Lubrense, chiusa il 4 marzo scorso a seguito della frana che ha causato il crollo di un ampio tratto della sovrastante via Fontanelle.
E’ quanto deciso al termine di una riunione tenutasi questa mattina alla quale hanno preso parte i responsabili dell’ufficio tecnico del Comune di Sorrento e di Massa Lubrense, del genio civile, dell’Arcadis, l’Agenzia Regionale Campana Difesa Suolo, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile e della Polizia Locale.
L’arteria sarà percorribile, per il momento, a senso unico alternato, dalle ore 6 alle 24 e limitatamente agli autoveicoli fino a 35 quintali, in attesa dell’esito dei rilievi sul luogo dello smottamento.
L’amministrazione comunale ha inoltre annunciato, sempre per domattina, l’apertura della strada provvisoria, realizzata attraverso alcuni fondi privati situati a monte di via Fontanelle, che permetterà ai residenti dell’area di via Li Simoni di potere raggiungere, sia a piedi che in auto, via Nastro Verde.
“Prosegue senza sosta il lavoro delle istituzioni e dei tecnici per alleviare i disagi dei nostri concittadini residenti nell’area della frana – spiega il sindaco, Giuseppe Cuomo – Per alcuni nuclei familiari sono ancora valide le ordinanze di sgombero, e stiamo cercando con l’aiuto di tutti di offrire loro una sistemazione, dal momento che per adesso hanno trovato ospitalità da parenti e amici”.