Frana la Raffaele Bosco ed i collegamenti con la vasta zona collinare vanno in tilt

frana

VICO EQUENSE. Ieri mattina si è verificato uno smottamento nella parte alta di Vico Equense, tra le frazioni di Ticciano e Moiano.

Il crollo ha interessato parte della carreggiata della principale strada di collegamento tra il centro cittadino e l’area alle pendici del Monte Faito.

I funzionari dell’ufficio Tecnico comunale, subito accorsi sul posto, hanno appurato che la frana potrebbe essere stata causata dalle piogge dei giorni scorsi.

Nel frattempo la zona interessata è stata transennata e dal comando della polizia municipale è stata emessa un’ordinanza che impone la circolazione stradale a senso unico alternato.

Allo stesso tempo è stato vietato il transito ai mezzi di massa superiore alle 3 tonnellate e mezza. Ciò significa che il tratto di via Raffaele Bosco dove si è verificato il cedimento non è percorribile dagli autobus di linea fino a quando l’area non sarà messa in sicurezza. Una pesante tegola per i residenti delle frazioni collinari che per diversi giorni dovranno fare a meno del trasporto pubblico locale per raggiungere il centro cittadino di Vico Equense. Per il momento è stato disposto che i pullman facciano capolinea a Ticciano e Moiano.