Folla di tifosi a Villa Fiorentino per la festa-promozione del Sorrento – foto e video –

festa-promozione-sorrento

SORRENTO. Una folla di tifosi rossoneri si è radunata questa sera a Villa Fiorentino per celebrare la promozione in serie D del Sorrento Calcio. Ad aprire la serata un momento non calcistico. È stata, infatti, consegnata una targa a Sveva Schiazzano, la campionessa di nuoto della penisola sorrentina che sta raccogliendo allori in tutto il mondo.

festa-promozione-sorrento-3

Poi sul palco sono saliti i dirigenti del Sorrento Calcio, dal presidente Giuseppe Cappiello ai suoi vice Franco Ronzi, Paolo Durante e Salvatore Di Leva, lo staff tecnico che fa capo al mister Antonio Guarracino con il suo secondo Luigi Cappiello e l’allenatore dei portieri Silvio Somma, il responsabile medico Epifano D’Arrigo, il fisioterapista Giancarlo Colonna, il massaggiatore Antonino Esposito ed il collaboratore Antonino Palomba.

I primi ad essere premiati in occasione della “Giornata dell’orgoglio rossonero” sono stati i ragazzi dell’Accademia, poi è toccato a tutti i protagonisti dell’eccezionale cavalcata culminata con la vittoria del girone del campionato di Eccellenza regionale campana (a pari merito con l’Agropoli poi sconfitto nello spareggio).

festa-promozione-sorrento-1

Portieri: Giuliano Munao, Francesco D’Esposito e Lorenzo Leone;
Difensori: Giuseppe Calabrese, Giuseppe Chiaro, Natale Di Gregorio, Luigi Esposito, Antonio Guarro, Salvatore Marino, Marcello Mozzillo, Velio Raimondi, Gabriele Reich e Danilo Tizzano;
Centrocampisti: Carmine Bellotti, Francesco Di Ruocco, Alessandro Gargiulo, Vincenzo Masi, Patrizio Mennella, Marco Pepe, Luigi Rizzo e Raffaele Ruocco,
Attaccanti: Biagio Bosco, Fabio Cifani, Alessandro Falanga, Raffaele Fiorentino, Alfonso Gargiulo, Alfredo Guastella, Ciro Nocera, Ciro Schettino e Ciro Vacca.

festa-promozione-sorrento-2

Un’autentica ovazione ha accolto l’intervento in videoconferenza da Ginevra di Gianluigi Aponte, patron della Msc, la compagnia di navigazione che è il principale sponsor della squadra. Aponte era anche il padrone di casa visto che la serata è stata organizzata dalla Fondazione Sorrento, presieduta dallo stesso armatore, sotto l’attenta supervisione dell’amministratore delegato Gaetano Milano. A presentare l’evento il giornalista Antonino Pane, da sempre legato ai colori rossoneri avendo anche ricoperto il ruolo di dirigente in passate gestioni della società. Presente anche il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ed i suoi colleghi Piergiorgio Sagristani di Sant’Agnello, Vincenzo Iaccarino di Piano di Sorrento e Giuseppe Tito di Meta.

Mentre venivano consegnati i riconoscimenti sullo schermo sono stati proiettati i filmati della cavalcata vittoriosa del campionato appena concluso e momenti del glorioso passato del Sorrento Calcio con un occhio particolare all’avventura della serie B dei tempi del comandante Lauro.

Una serata di grandi emozioni, quindi, dove non potevano mancare le pizze del maestro Antonino Esposito, coadiuvato dal team del ristorante Acqu’e Sale, i tipici “cuoppi” di fritture della rosticceria Jean Crock. La Gelateria Primavera ha offerto il gelato rossonero, mentre la pasticceria è arrivata direttamente dal Bar Fauno.