Flora Beneduce torna in Consiglio regionale

flora-beneduce

VICO EQUENSE. Lo scorso mese di dicembre, a causa di una serie di assurde vicissitudini, è stata costretta a lasciare il proprio seggio nell’assemblea regionale, ma ora è pronta a riprendere la propria attività per la crescita della Campania in generale e della costiera in particolare. Flora Beneduce, responsabile dell’unità operativa di Medicina degli ospedali riuniti della penisola sorrentina e dirigente nazionale di Forza Italia torna a sedere in Consiglio regionale in seguito alle dimissioni di Fulvio Martusciello, recentemente eletto al parlamento europeo. Ora la Beneduce potrà riprendere le iniziative che stava portando avanti nel corso degli 8 mesi in cui ha già fatto parte dell’assemblea campana.

Oltre ad essersi distinta per il suo operato nell’ambito della commissioni di cui ha fatto parte, Flora Beneduce ha sempre avuto un occhio di riguardo in merito alle problematiche che affliggono la penisola sorrentina. In particolare è stata tra le principali promotrici della ripresa dei lavori per il depuratore di Punta Gradelle ed ha riproposto il progetto per la dorsale sorrentina, arteria che dovrebbe consentire di decongestionare la costiera dal traffico caotico. Importante anche il suo impegno per la realizzazione dell’Ospedale unico della penisola sorrentina.

A Flora Beneduce gli auguri di buon lavoro da parte di SorrentoPress.