Finanziamenti per oltre sei milioni di euro per il restyling delle strutture sportive cittadine

campoitalia

SORRENTO. L’altro giorno la Giunta municipale ha approvato quattro delibere per richiedere altrettanti contributi al Governo.

 

Lo scopo è quello di attingere al “Fondo nazionale per lo sviluppo e la capillare diffusione della pratica sportiva a tutte le età e tra tutti gli strati della popolazione”. L’amministrazione comunale di Sorrento, guidata dal sindaco Giuseppe Cuomo ha deciso, quindi, di cogliere questa opportunità per realizzare gli interventi in cantiere.

La parte più consistente dei finanziamenti, poco più di un milione e 140mila euro, sono stati chiesti per i lavori di adeguamento del campo Italia.

In totale, per le opere di ristrutturazione del principale impianto sportivo cittadino, in base al progetto realizzato dall’architetto Gianluigi Pollio ed approvato in via definitiva dalla Giunta, si prevede una spesa di 5milioni e 900mila euro. La parte restante del costo che eccede il contributo statale, pari a 4milioni e 763mila euro, sarà reperita attraverso procedure di project-financing, con la possibilità di offrire al socio privato la gestione della struttura.

Un altro finanziamento è stato richiesto per la costruzione della tensostruttura destinata a ricoprire il campo di gioco della scuola Angelina Lauro. Area che, in tal modo, potrà essere utilizzata anche da altre scuole e società sportive cittadine, oltre che per eventi culturali. Il costo dei lavori, secondo quanto stimato dall’ufficio Lavori pubblici guidato dall’ingegnere Guido Imperato, ammonta a poco meno di 187mila euro. Il finanziamento richiesto al governo è pari a 166mila euro, mentre i restanti 20mila euro saranno prelevati dal bilancio comunale.

Ulteriori somme sono necessarie per la realizzazione dell’area polivalente del campo di gioco Spasiano. In questo caso l’amministrazione conta di ottenere un contributo erariale di 247mila euro, mentre gli altri 46mila euro necessari saranno reperiti con un mutuo da contrarre con la Cassa Depositi e prestiti.

L’ultimo progetto si riferisce al rifacimento della tensostruttura dell’area sportiva annessa alla scuola media Torquato Tasso. La cifra necessaria per effettuare gli interventi è pari a poco meno di 64mila euro, tutti da reperire con il ricorso al Fondo nazionale per lo sviluppo sportivo.

RIPRODUZIONE RISERVATA