Festa per i 109 anni di nonna Maria Antonina

109_nonna_antonina

SORRENTO. E’ nata agli albori del secolo scorso, più esattamente nel 1906, l’anno in cui il Vaticano era guidato da Pio X  e Giosuè Carducci riceveva il Nobel per la Letteratura.

Maria Antonina Fiorentino, può essere senza dubbio considerata tra le più grandi protagoniste della storia del ricamo in penisola sorrentina ed oggi ha festeggiato i suoi primi 109 anni.

Tre figli, sei nipoti e una vita dedicata all’attività artigianale un tempo vanto del territorio, nonna Maria Antonina è stata l’ospite d’onore di una festa alla quale hanno preso parte, come tradizione, il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo e l’assessore alla Cultura, Maria Teresa De Angelis.

“Fino all’anno scorso ha continuato a lavorare all’uncinetto – commenta Cuomo -. Adesso dice di affaticarsi, anche se non ha perso smalto: ama conversare e godersi l’affetto di parenti e conoscenti che le fanno visita quotidianamente”.
La signora Maria Antonina è una dei sette ultracentenari, tra cui un solo maschio e sei femmine, residenti a Sorrento.