Capri Watch fashion & Accessories

Fase 2 e nuovi contagi, il sindaco di Vico Equense invita alla calma

andrea-buonocore-5

VICO EQUENSE. L’altro giorno la notizia del due nuovi contagiati in città ha provocato allarme tra una parte della popolazione che ormai pensava che l’incubo Covid-19 fosse alle spalle. È toccato al sindaco Andrea Buonocore informare i propri concittadini che a Vico Equense padre e figlio erano risultati positivi ai tamponi. Subito è partita una assurda caccia all’untore, come già accaduto per casi analoghi.

Per cercare di gettare acqua sul fuoco il primo cittadino ha deciso di diffondere la nota che pubblichiamo di seguito:

Da domani sarà possibile muoversi all’interno della Regione senza bisogno di autodichiarazione. Riapriranno molte attività commerciali e potremo incontrare anche gli amici.
Ci è richiesto di essere responsabili, utilizzare i dispositivi di protezione, mantenere la distanza sociale e lavare spesso le mani.
Al contempo è necessario non farsi prendere dal panico e da fobie collettive. L’altro giorno vi ho comunicato i due nuovi casi positivi. La famiglia in questione è composta anche da un altro ragazzo che, però, non abita nella stessa casa delle persone risultate positive. Per la precisione abita in tutt’altro Comune.
Il ragazzo lavora in un esercizio commerciale di Vico Equense ed il datore di lavoro, come da indicazioni, ha sottoposto lui e tutto il personale ad un controllo preventivo risultato negativo.
L’esercizio commerciale in questione, che porta il nome di Vico Equense in giro per l’Italia e per il mondo grazie agli ottimi prodotti che realizza, è del tutto sicuro. La serietà ed il senso di responsabilità dei proprietari sono fuori discussione.
Vi invito caldamente a stare sereni e non abbandonarvi a crisi isteriche collettive che, in questo frangente, rischiano di fare più danni del virus stesso.
Le persone che sono entrate in contatto con i due positivi sono state avvertite e sono sotto osservazione da parte dell’Asl che ha già iniziato ad effettuare i tamponi.
Abbiamo imparato come sconfiggere il virus del Covid-19, facciamo in modo di sconfiggere anche il virus della paura e della diffidenza. Se manterremo un atteggiamento corretto e rispettoso delle regole non abbiamo da temere alcunché.