Famiglie povere, borse di studio per gli studenti

scuola-salvemini

SORRENTO. Dieci borse di studio per studenti di famiglie indigenti. Un cifra limitata, 200 euro il contributo minimo, che vuole comunque essere un segno verso quelle famiglie che non riescono a tirare avanti. Potranno partecipare al bando, pubblicato sul sito ufficiale del Comune, le famiglie che, qualunque sia la composizione del nucleo familiare, nel 2013 hanno dichiarato un reddito non superiore ai 10.633 euro (valore Isee). il contributo potrà servire agli studenti degli istituti primari o di scuola media inferiore per il tradizionale doposcuola o per partecipare alle gite organizzate nell’ambito dei piani didattici delle singole scuole.