Famiglia di ladri di scooter, forse altri colpi in costiera

furto-scooter-sorrento-24settembre2017

La gang composta da padre, madre e, presumibilmente, anche dal figlio di appena 16 anni, potrebbe aver messo a segno altri furti di scooter nell’area della costiera sorrentina. È l’ipotesi su cui indagano i carabinieri della compagnia della penisola. Sotto i riflettori degli inquirenti ci sarebbero almeno altri due raid avvenuti nei mesi scorsi a Meta e Piano di Sorrento.

Il modus operandi sarebbe molto simile a quello adottato dalla coppia di Castellammare di Stabia arrestata alcuni giorni fa  per un raid messo a segno lo scorso mese di marzo lungo via Rota, nel centro di Sorrento. Padre e madre, rispettivamente di 44 e 37 anni, sono finiti ai domiciliari, mentre il figlio 16enne risulta indagato a piede libero dalla Procura per i minori.