Eventi, varato il cartellone degli appuntamenti estivi ed autunnali di Sorrento e Sant’Agnello

Caruso9

SORRENTO/SANT’AGNELLO. E’ il mare, con il suo carico di emozioni, ispiratore di canzoni, pagine di letteratura e opere d’arte, il filo conduttore “Notte per Caruso: il mare dalle notti d’estate alle notti d’autunno”, il contenitore di eventi che da luglio a novembre animerà alcune tra le più suggestive location di Sorrento e della vicina Sant’Agnello.
“Il progetto, cofinanziato dalla Regione Campania con fondi europei, si è classificato al primo posto nella graduatoria – sottolinea l’assessore agli Eventi, Mario Gargiulo -. E questo grazie alla qualità delle iniziative previste, che oltre alla Notte per Caruso, il tradizionale appuntamento che tornerà il prossimo luglio per celebrare la canzone italiana nel mondo, prevede spettacoli pirotecnici, eventi musicali, enogastronomici e legati alla promozione dell’artigianato”.

Luoghi scelti per lo svolgimento degli appuntamenti, a Sorrento, sono Marina Grande, il centro storico, il convento dei padri teatini, la chiesa e il chiostro di San Paolo, il chiostro di San Francesco, la cattedrale di Sorrento, il museo Correale, il museo della tarsia e, a Sant’Agnello, il borgo di Maiano e i Colli di Fontanelle.
“Il progetto vuole raccontare l’arte, la terra, il patrimonio culturale, artistico, i prodotti d’eccellenza enogastronomici, l’incanto e la meraviglia del paesaggio, le arti minori e le tradizioni religiose e popolari – aggiunge Gargiulo – Una terra, la nostra, che è lustro e vanto della regione Campania, in grado di proiettarla, con sempre maggiore frequenza, sulla scena turistica e culturale internazionale”.
Otto gli eventi in cartellone. Tra luglio e settembre, si terrà “Notti con i viaggiatori nelle vele del tempo”, che vedrà protagonisti artisti e creativi sul tema del viaggio. Tra agosto e settembre spazio a “Notti di gastronomia, musica e ballate”, dal 21 al 24 agosto, nel borgo di Maiano, a Sant’Agnello, al via “Notti tra terra, acqua e fuoco”, dedicate all’arte della ceramica.
Si prosegue, a luglio, con l’edizione 2014 di “Una notte per Caruso”, trasmessa in prima serata da RaiUno, l’attesa kermesse tra canto e danza che lo scorso anno totalizzò 3 milioni e 413mila telespettatori. Poi, sempre a luglio, il programma prevede “Notti di fuoco sul mare” con spettacoli pirotecnici. Tra luglio ed agosto, “Notti chiare e dolci sogni tra terra e mare”, ospitata nella frazione collinare di Casarlano e “Notti classiche: sinfonie marine”, con musica classica al chiostro di San Francesco. Infine, a novembre, le “Notti divine: il mare nel cassetto”, con incontri musicali e gastronomici sul tema della mediterraneità.

Un programma ricco di appuntamenti anche quello di Sant’Agnello, come ci racconta l’assessore agli Eventi, Giuseppe Gargiulo: “Musica, serate, cibo ma anche la salvaguardia del territorio. C’è un po di tutto nel cartellone messo a punto dal Comune di Sant’Agnello. Incontri rivolti ai cittadini, ma anche ai tantissimi turisti che alloggiano negli splendidi hotel sulla costa santanellese”.

Si comincia il 26 e 27 luglio ai Colli di Fontanelle, con due serate all’insegna della musica acustica: una alla Marecoccola e l’altra al Belvedere.

Si continua con le “Notti sul mare” in programma l’1, 2 e 3 agosto nella zona della Marinella.

La prima serata prevede un appuntamento con al centro il mare, la musica e il fantastico golfo della costiera. Per la seconda serata è in programma un’escursione nel Parco di Punta Campanella con la partecipazione dei volontari dell’Area marina. Infine, la terza serata prevede un appuntamento con l’enogastronomia con al centro il pescato del Golfo: il pesce azzurro cucinato seguendo le ricette della tradizione della penisola.

Il 10 agosto sarà la volta della “Notte delle stelle“: con la partecipazione del Wwf e dell’istituto Astrofisico di Napoli verranno posizionati lungo le terrazze della città numerosi cannocchiali per ammirare le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo.