Esordio vincente contro Potenza per la Snav Folgore Massa

folgore-massa-potenza-2018-2019

La Snav Folgore Massa esordisce con un secco 3-0 nel campionato di serie B nazionale 2018/2019. Una partita senza patemi condotta dall’inizio alla fine dai biancoverdi della costiera. Per uno strano scherzo del calendario, l’esordio al Palatigliana di Sorrento vede nuovamente il sodalizio guidato dal coach Nicola Esposito ospitare la Virtus Giocoleria Potenza. A distanza di un anno il punteggio non cambia: rotondo 3-0 con l’opposto Nicolò Casaro sugli scudi con ben 20 punti al proprio attivo. Qualche piccolo calo di tensione non ha inficiato una gara in cui la difesa è stata piuttosto reattiva, mentre cadevano missili a pioggia sulla metà campo lucana che ha provato inutilmente ad opporre resistenza.

Folgore Massa devastante al servizio: 6 ace, ma soprattutto tante palle che hanno messo in difficoltà la ricezione ospite dando il là a veloci chiusure sotto rete. La prima gara ufficiale della nuova stagione segna l’esordio in Serie B per Lorenzo Esposito, Salvatore Gargiulo e Alessio Evangelista. Folgore al via con capitan Aprea in cabina di regia e Casaro opposto, Fantauzzo e Ferenciac in banda, Della Mura e Deserio centrali con Denza libero.

Si parte punto a punto, poi tra errori al servizio da parte lucana ed un attacco diagonale targato Ferenciac, la Folgore si porta avanti sul 6-4. Aprea alza dietro una gran palla per il siluro di Casaro (8-6), quindi Fantauzzo trova un angolo strettissimo ed il mani fuori di Casaro vale il 10-7. Il pallonetto dolce di Casaro e la saracinesca alzata a muro da Deserio costringono il coach lucano a chiamare il time-out sul 12-8. I biancoverdi accelerano, e con tre punti consecutivi di Della Mura (primo tempo, muro e schiacciata potente a raccogliere la difesa incerta su servizio di Ferenciac) volano sul 18-11. Fantauzzo gioca sulle mani lucane a muro, poi Deserio in primo tempo non fallisce per il 21-12. L’angolo acutissimo trovato da Fantauzzo regala il set-point, concretizzato successivamente grazie alla traiettoria ad incrociare targata Lorenzo Esposito.

Nel secondo set Folgore subito avanti con un attacco incrociato di Fantauzzo e la potenza di Casaro che trova il mani out del muro ospite (2-0). Potenza non riesce ad arginare la straripante energia dell’opposto massese che unisce potenza e precisione andando a colpire l’incrocio delle righe per il 6-4. La Folgore accelera: 3 punti di fila griffati Fantauzzo ed un attacco in pipe del solito Casaro per il 12-6 consentono al coach Esposito di gestire con sagacia il prosieguo del parziale. Diga a muro di Deserio (15-10), sale in cattedra anche Ferenciac con attacco vincente ed ace (19-13). L’intesa tra Aprea e Della Mura è premiata da un primo tempo sontuoso (20-14), Casaro martella lungo inea ed ancora Della Mura sradica il muro per il set-point Folgore (24-19). Al secondo tentativo, il servizio out dei lucani manda capitan Aprea e compagni sul 2-0.

Nel terzo parziale di gara la squadra costiera sembra intenzionata a chiudere in fretta la contesa, e piazza subito un break con Casaro (una sentenza dopo uno splendido recupero di capitan Aprea)  e l’ace di Fantauzzo per il 6-2. La bomba di Ferenciac a spolverare l’incrocio delle righe costringe il coach lucano a chiamare time-out (8-3), ma non serve a contenere l’onda anomala biancoverde sempre più devastante con Della Mura e Casaro (10-3). La dolcezza di Aprea manda fuori tempo la difesa potentina, poi Fantauzzo in pallonetto, la pipe di Ferenciac seguita dal muro imperioso di Deserio per un vantaggio sempre più cospicuo (15-7).  Il servizio funziona a meraviglia: ace di Esposito (19-9), poi Evangelista disegna la parabola giusta per Casaro (20-10). Servizio vincente griffato Casaro (22-11), Ferenciac picchia forte e poi mette a terra l’ace del 24-12. La Folgore chiude al secondo match-point con un pallonetto di Gargiulo, che non poteva sognare un esordio migliore in Serie B.

Snav Folgore Massa – Virtus Giocoleria Potenza 3-0 (25-15, 25-20, 25-13). Snav Folgore Massa: Della Mura 6, Aprea 1, Fantauzzo 10, Deserio 7, Casaro 20, Ferenciac 13. Libero: Denza. Cambi: Esposito 2, Evangelista, Cormio, Pontecorvo,  Gargiulo 1. N.e: Miccio.