Ennesima discarica di amianto scoperta sul Faito

amianto-via-formiello1

VICO EQUENSE. Scoperta una nuova discarica abusiva di amianto sul Monte Faito. Stavolta il rinvenimento del pericoloso materiale è avvenuto in località Casa del Monaco. A denunciare lo stato di degrado ed abbandono in cui versa una delle zone più belle del territorio della penisola sono i cittadini e le associazioni ambientaliste. “Durante un sopraluogo – spiega Claudio d’Esposito, presidente Wwf penisola sorrentina – ci siamo trovati di fronte a uno scenario preoccupante. Nella prima scarpata che si raggiunge in auto partendo dal Campo del Pero, abbiamo trovato cumuli di eternit. Si tratta di un materiale dannoso per l’ambiente e per la salute dell’uomo. Abbiamo inviato una segnalazione alle autorità competenti con la richiesta di immediata rimozione”.

Anche i cittadini scendono in campo per chiedere una maggiore tutela per Monte Faito. Circa un anno fa un gruppo di residenti ha inviato una lettera al Comune di Vico Equense chiedendo “la verifica della natura del materiale abbandonato in varie zone di Faito”, senza ottenere alcuna risposta. Oggi quegli stessi cittadini ritornano alla carica chiedendo l’intervento delle autorità per garantire una maggiore sorveglianza dell’area.