Elezioni politiche: i risultati definitivi del Senato in penisola sorrentina

scrutini

Concluso lo spoglio delle schede per le elezioni del Senato della Repubblica in penisola sorrentina. Di seguito i dati dei voti raccolti nei sei Comuni dell’area costiera dalle diverse coalizioni.

Massa Lubrense: sezioni scrutinate 13 su 13 Silvio Berlusconi 41,33% Pier Luigi Bersani 20,92% Giuseppe Piero Grillo 17,59% Mario Monti 15,65% Antonio Ingroia 1,93%

Sorrento: sezioni scrutinate 19 su 19 Silvio Berlusconi 40,68% Pier Luigi Bersani 23,45% Giuseppe Piero Grillo 17,95% Mario Monti 14,34% Antonio Ingroia 2,09%

Sant’Agnello: sezioni scrutinate 8 su 8 Silvio Berlusconi 37,39% Pier Luigi Bersani 24,53% Giuseppe Piero Grillo 18,69% Mario Monti 15,15% Antonio Ingroia 2,36%

Piano di Sorrento: sezioni scrutinate 13 su 13 Silvio Berlusconi 37,47% Pier Luigi Bersani 23,10% Giuseppe Piero Grillo 19,52% Mario Monti 15,70% Antonio Ingroia 1,84%

Meta: sezioni scrutinate 7 su 7 Silvio Berlusconi 29,53% Pier Luigi Bersani 29,20% Giuseppe Piero Grillo 20,79% Mario Monti 16,29% Antonio Ingroia 2,46%

Vico Equense: sezioni scrutinate 19 su 19 Silvio Berlusconi 43,18% Pier Luigi Bersani 25,93% Giuseppe Piero Grillo 16,17% Mario Monti 10.68% Antonio Ingroia 2,11%

La penisola sorrentina, dunque, conferma il proprio orientamento politico verso il centrodestra. Solo a Meta si nota un maggiore equilibrio tra le coalizioni di Berlusconi e Bersani, con Grillo che sfonda il muro del 20 per cento.

A breve il dato nazionale del Senato, poi quelli della Camera, sempre con un occhio di riguardo verso l’area sorrentina.