Elezioni amministrative, tutti a caccia di candidati

comune-sorrento

SORRENTO. La politica tiene banco. E come potrebbe essere diversamente visto che le elezioni si avvicinano e tutti i politici locali sono sempre più proiettati nella caccia alle candidature nuove, quelle che dovrebbe far fare un salto di qualità alle liste: tutti sono consapevoli, infatti, che è necessario innanzitutto puntare su un Consiglio Comunale qualificato e rinnovato. Le difficoltà ci sono, soprattutto per il rispetto delle quote rosa. Non è facile trovare professionisti, soprattutto donne, disposti a dedicarsi alla politica. Scontate le candidature del sindaco uscente, Giuseppe Cuomo e il ritorno in campo di Marco Fiorentino, si cerca di capire quali saranno gli altri canditati a sindaco. Nelle ultime ore ha preso corpo la discesa in campo, in maniera autonoma, di Giuseppe Stinga. E ha battuto un colpo anche il Pd, che ha sferrato un duro attacco all’amministrazione comunale in carica. Con un documento a firma di Francesco Mauro, coordinatore cittadino, il Pd solleva una serie di questioni su cui l’operato dell’amministrazione non sarebbe soddisfacente: Ato, Gori, parco Ibsen e così via. Nel documento Pd nessun accenno a chi sarà e, se ci sarà, un candidato a sindaco. Ma non solo le comunali. Riflettori accesi anche sulle regionali. Appare scontata la discesa in campo del sindaco di Vico Equense, Gennaro Cinque e, aumentato di ora in ora, le possibilità per una candidatura dell’assessore di Sorrento, Maria Teresa De Angelis che, comunque, rimarrebbe in corsa anche per le comunali.