Capri Watch fashion & Accessories

Elezioni 2020: Massimo Coppola presenta “Sorrento Adesso”

coppola

SORRENTO. Dopo Mario Gargiulo e Luigi Di Prisco è la volta di Massimo Coppola. L’ex assessore della Giunta municipale di Sorrento guidata dal sindaco Giuseppe Cuomo, dimessosi poco meno di un mese fa, è pronto a lanciare la sua sfida per le amministrative del prossimo anno. Primo degli eletti nel 2015 con 810 preferenze raccolte, Coppola si appresta a presentare il proprio movimento, “Sorrento Adesso”, non nascondendo l’ambizione di indossare la fascia tricolore per i prossimi 5 anni.

“Dall’incontro spontaneo fatto qualche settimana fa è nata l’esigenza da parte di tanti di continuare a fare bene per Sorrento – spiega -. Abbiamo pensato di dare vita ad un movimento senza padrini o padroni, con le persone che vogliono fare qualcosa per la propria città. Riprendiamoci Sorrento adesso”. La presentazione ufficiale è in programma per mercoledì 18 dicembre al Grand Hotel Flora.

Massimo Coppola la prossima primavera probabilmente dovrà vedersela con l’altro ex esponente della Giunta Cuomo, Mario Gargiulo, che 4 anni e mezzo fa ottenne 700 voti per essere il secondo degli eletti in Consiglio comunale. Nei mesi scorsi Gargiulo ha presentato il suo gruppo #Sorrentocisto. È poi toccato a Luigi Di Prisco, attuale presidente del Consiglio comunale, annunciare la nascita del proprio movimento.

Ai nastri di partenza per la corsa che porterà all’elezione del nuovo sindaco di Sorrento – Cuomo è al secondo mandato consecutivo e quindi fuori dai giochi – potrebbe esserci anche l’ex primo cittadino Marco Fiorentino che ha guidato la città dal 2000 al 2010. Fiorentino dovrà prima risolvere la questione delle vicende giudiziarie che lo contrappongono al Comune – per la vicenda delle provvisionali dovute ai familiari delle vittime della tragedia del primo maggio 2007 – e che hanno portato alla sua decadenza da consigliere votata dall’assemblea lo scorso 29 gennaio.

A questa folta pattuglia di pretendenti si aggiungerà quasi certamente un esponente del Partito Democratico che sarà scelto nelle prossime settimane probabilmente con il ricorso alle primarie. Inoltre bisogna capire come si schiereranno l’attuale vice sindaco, Maria Teresa De Angelis, ed un altro ex assessore che pure raccoglie un forte consenso, Raffaele Apreda. Infine non si esclude che possa scendere in campo anche l’attuale amministratore delegato della Fondazione Sorrento, Gaetano Milano, che vanta trascorsi politici come assessore e vice sindaco in diverse amministrazioni.