Educazione e rispetto dell’ambiente, al via il progetto “Quant’è profondo il mare”

spiaggia-piano

PIANO DI SORRENTO. Al via il progetto “Quant’è profondo il mare”: un lavoro che mira a conoscenza, tutela e salvaguardia del mare. Il percorso triennale coniuga obiettivi pedagogici – quali educazione al rispetto, alla cura, alla tutela dell’ambiente e della fauna marina – con attività che permettono di approfondire le conoscenze sul territorio, rievocandone anche la storia. Il progetto coinvolgerà le classi prime e la scuola secondaria presieduta dalla dirigente Rosaria Sagliocco.

Nato da un’idea di due docenti e dalla dirigente, il progetto prevede due macroaree: una a carattere scientifico e l’altra storico-geografica. Previste delle indagini conoscitive a livello scientifico, durante le quali analizzate le caratteristiche della vita nel mare, le forme di inquinamento, le zone marine del territorio e delle rievocazioni storiche della vita di mare dal passato al presente. Già messa a segno un’uscita con l’esperto Nino Aversa, previsto un incontro con i responsabili dell’area marina protetta.