É morto Gigi Rizzi, il playboy genovese che fece innamorare Brigitte Bardot

Gigi-Rizzi-1

Se l’italiano all’estero viene considerato un playboy è anche grazie Gigi Rizzi, un ruba cuori vecchio stampo, che conquistò alcune tra le più belle donne di sempre.

 

Tra gli anni sessanta e settanta con le sue auto sportive e i capelli al vento, segnò un epoca in Costa Azzurra. Rizzi era cresciuto a Nervi, nel quartiere dove abita Beppe Grillo, prima di trasferirsi in Costa Azzurra, dove aveva iniziato una vera e propria “carriera” nel jet set, giunta al culmine con il flirt con Brigitte Bardot, nel 1968, che lo lanciò come una star negli anni ruggenti di Saint Tropez. E prima ancora amò Nathalie Barthélemy Delon, moglie di Alain, e poi Veruska e Cinthia Lennon.

E’ morto nel giorno del suo compleanno, avrebbe compiuto 69 anni.

É deceduto per un malore a Saint Tropez, poco prima della mezzanotte di domenica, a casa di amici dove era ospite insieme alla moglie argentina Dolores Mayol. E’ stato stroncato in pochi minuti dal malore; inutili i soccorsi.

RIPRODUZIONE RISERVATA