Durante lo scavo si rompe condotta idrica, allagato il corso Italia

tubo-rotto-ospedale

SORRENTO. Un fiume d’acqua che invade il corso Italia e scende lungo via del Mare fino al borgo dei pescatori di Marina Grande. Durante le operazioni di scavo per i lavori della metanizzazione in corso nei pressi dell’ospedale Santa Maria della Misericordia, i macchinari della ditta che stava eseguendo le opere hanno perforato la condotta idrica. Dal tubo si è immediatamente sprigionato un getto di acqua potabile che nel giro di pochi istanti ha invaso la carreggiata stradale e costretto alla fuga gli operai.

tubo-rotto-ospedale1

Un problema che ha mandato in tilt la circolazione veicolare. Si attende l’arrivo degli operai della Gori per la sospensione dell’erogazione idrica e l’avvio degli interventi per la sistemazione della condotta perforata.

Al momento le abitazioni e gli esercizi commerciali della zona alla confluenza tra via degli Aranci, via Capo ed il corso Italia sono senza acqua.

tubo-rotto-oespedale4tubo-rotto-ospedale3tubo-rotto-ospedale2