Due rapine in pochi minuti, arrestato

rapina-mano-armata

Forse puntava a stabilire una sorta di record del crimine, ma è finito comunque in manette. I carabinieri di Castellammare di Stabia hanno arrestato l’autore di 2 rapine a mano armata commesse, nel giro di pochi minuti, ai danni di una tabaccheria e di un bar del centro. Nel corso del raid ai danni del tabaccaio, il proprietario dell’esercizio è rimasto contuso da un pugno sferratogli al volto durante una colluttazione.

Al bar sono stati sottratti circa 300 euro. L’autore dei colpi è stato subito identificato e catturato già nel corso delle prime indagini. Si tratta di Esposito Giuseppe, di 40 anni, residente a Castellammare, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici. Subito dopo le due rapine si era rifugiato a casa, dove i carabinieri l’hanno rintracciato.

Nella sua abitazione è stata rinvenuta e sequestrata l’arma utilizzata per minacciare le vittime, una semiautomatica calibro 7,65 con 4 cartucce nel caricatore.