Due appuntamenti per la pulizia del mare e della costa

regina-giovanna3

SORRENTO. Qualche giorno fa è stato annunciato il via libera al progetto per la realizzazione del Parco agricolo-archeologico della Regina Giovanna, un intervento da ben 3,5milioni di euro in totale (per leggere l’articolo clicca qui). In quell’occasione abbiamo auspicato che questo autentico scrigno di tesori della penisola sorrentina venisse tutelato maggiormente contro i vandali e gli irresponsabili che deturpano ed insudiciano un sito dall’enorme valore storico-paesaggistico-ambientale.

pulizia-fondali

Vogliamo credere che il nostro appello sia stato ascoltato. Domenica prossima, 25 settembre, è, infatti, stata programmata una pulizia straordinaria dei Bagni della Regina Giovanna e della scogliera de La Solara. L’iniziativa, all’insegna dello slogan “un piccolo gesto fatto in molti cambia il mondo!”, è stata organizzata dal Comune di Sorrento e vede la collaborazione dell’Area marina protetta di Punta Campanella e di Penisolaverde, la società che si occupa di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Sorrento, con il coinvolgimento di associazioni e volontari. L’appuntamento è alle ore 15 nel piazzale della Chiesa del Capo di Sorrento. Alle 17 è previsto anche un approfondimento sulla storia della Villa Romana della Regina Giovanna.

Il giorno precedente, sabato 24 settembre, intanto, si procederà alla pulizia dei fondali antistanti la Villa Comunale di Sorrento ed il borgo di Marina Grande. Nell’operazione saranno impegnati i sommozzatori della Capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza, oltre ai sub ed ai volontari delle associazioni e dei gruppi di diving che hanno aderito all’iniziativa. L’intervento è in programma tra le 9 e le 13.