Donna scippata in piazza Lauro

polizia-di-stato

SORRENTO. Nella mattinata di ieri, all’angolo tra piazza Lauro e il Corso Italia, una donna è stata scippata della sua borsetta. Un uomo senza dare nell’occhio si è prima avvicinato, poi con uno scatto le ha portato via la borsa dandosi alla fuga. La donna sotto shock ha dato subito l’allarme, ma ormai era troppo tardi. La piazza era piena di gente, eppure nessuno si è accorto di nulla.

 Probabilmente l’uomo dopo il furto deve essersi prima nascosto in qualche posto sicuro, poi quando le acque si sono calmate è tornato verso Napoli.

Questo genere di episodi, il più delle volte, sono opera di qualche malvivente dell’hinterland napoletano. Sorrento è un posto ideale per fare uno scippo, perché il bottino e quasi sempre assicurato e la presenza di folla, traffico e numerose vie di fuga rende la città del Tasso una “gallina dalle uova d’oro” per la micro criminalità.

Una pattuglia che sorvegli 24 ore su 24 la stazione pare essere l’unica soluzione plausibile, almeno per provare ad arginare il problema.

RIPRODUZIONE RISERVATA