Capri Watch, fashion accessories

Dirigenti anestesisti in sala operatoria, riprendono gli interventi all’ospedale di Sorrento

20120916_ospedale_sorrento

SORRENTO. Rientra l’emergenza per gli interventi chirurgici all’ospedale “Santa Maria della Misericordia”. Lo stop era stato deciso dalla direzione sanitaria del presidio di Sorrento a causa della carenza di medici anestesisti. Problema che ora sarebbe rientrato grazie ad un’intesa con i vertici aziendali.

Il direttore generale dell’Asl Na 3-Sud, Gennaro Sosto, coadiuvato dal direttore sanitario, Gaetano D’Onofrio, ha, infatti, dato l’input per varare un provvedimento con il quale si punta a ristabilire la normale attività chirurgica presso gli Ospedali Riuniti della Penisola Sorrentina. In tale ottica l’incontro fissato, ad horas, dal manager Sosto che oggi ha convocato il direttore sanitario degli ospedali della penisola, Luigi Esposito, insieme al primario dell’Anestesia-rianimazione, dottoressa Matilde De Falco.

Da qui il provvedimento adottato dal dottor Esposito ed indirizzato ai direttori delle strutture complesse ospedaliere degli Ospedali riuniti: “Comunico che, con decorrenza immediata, è ripristinata la normale attività chirurgica con la presenza di dirigenti anestesisti per consentire gli interventi in elezione e quelli di emergenza urgenza”.