Un dibattito pubblico per discutere della valorizzazione di piazza della Repubblica e del mercato ortofrutticolo

mercato-piano

PIANO DI SORRENTO. Un incontro sul tema del recupero di uno dei luoghi della costiera sorrentina più notevoli, molto discusso sul piano delle politiche territoriali: l’area del mercato ortofrutticolo e dell’adiacente piazza della Repubblica. Si svolgerà venerdì 23 maggio a partire dalle 17:30 nella biblioteca comunale di Piano di Sorrento, in via delle Rose, promossa da Arci ed Habitus Lab in collaborazione con NewItalianBlood. Sono in programma gli interventi di Giovanni Ruggiero, sindaco di Piano di Sorrento, oltre che di Alessandro Gebbia, Michelangelo Russo, Maria Cerreta, Luigi Centola e Claudio Troisi.

L’area, che si estende per oltre un ettaro, meglio conosciuta dai residenti come piazza Mercato, è individuata come una zona priva di identità, invasa dalle auto e senza spazi riservati ai pedoni al di fuori dei marciapiedi. Una parte della città dove risalta il mercato ortofrutticolo, destinato dalle previsioni urbanistiche alla delocalizzazione.

“Il convegno – sottolinea l’architetto Alessandro Gebbia – nasce da una riflessione fatta con il gruppo di studio Habitus Lab all’interno della mostra sui “Buchi Neri” della Campania, tra tutti il tema del riuso dei materiali urbani e del capannone storico, della connessione con gli elementi del paesaggio, del recupero ambientale del vallone e della qualità di una rete di spazi aperti pubblici pedonali oggi molto carente”.

All’incontro prenderanno parte esponenti della comunità scientifica campana che anticiperanno la tavola rotonda prevista per le 19 dello stesso venerdì 23, sempre presso la biblioteca comunale, con la partecipazione di Graziano Maresca, Giuseppe Guida, Massimo Maresca, Angelo Stabile e Michele Guglielmo. Parallelamente si svolgerà nei locali adiacenti la mostra sui “Buchi Neri” di NewItalianBlood: una selezione di proposte di recupero e valorizzazione dei territori campani.