Capri Watch fashion & Accessories

Denuncia M5S: A Sorrento hotel spacciati per b&b

b&b-generico

SORRENTO. Autorizzazioni per strutture extralberghiere, ma in realtà sono alberghi a tutti gli effetti. A Sorrento più volte i controlli delle autorità preposte hanno fatto emergere situazioni che non rispettano la normativa che disciplina questo tipo di attività. Ma ancora tanti sono i casi sospetti.

Ad accendere i riflettori sulla problematica è Rosario Lotito del Movimento 5 Stelle che ha diffuso la nota che pubblichiamo di seguito:

Ci risiamo, ancora attività extralberghiere abusive, ancora imprenditori senza scrupoli che lucrano sulla pelle dei tanti che onestamente portano avanti la loro attività di accoglienza turistica. A Sorrento è stato scoperto dalla polizia municipale un vero e proprio albergo spacciato per b&b che svolgeva la sua attività grazie alla presentazione della solita Scia, evidenziando l’enorme falla di questo sistema.
Al momento, per poter aprire un’attività extralberghiera, basta presentare al Comune una Segnalazione Certificata di Inizio Attività e il minuto dopo, e senza un reale controllo da parte degli organi preposti, si può operare.
Da tempo abbiamo proposto al Comune di Sorrento di costituire una task force dedicata solo ed esclusivamente al controllo delle strutture extralberghiere e di rilasciare l’autorizzazione ad iniziare tale attività solo ed esclusivamente dopo reale controllo da parte della polizia municipale.
Ad oggi sono circa una decina le strutture fuorilegge scoperte, ma quante altre operano nell’illegalità grazie ad un sistema volutamente creato per eludere la legge?
Perché, nonostante tale allarmante fenomeno, niente è stato fatto?
Sorrento ha bisogno di una normativa seria che consenta a chi esercita tale attività, onestamente e nel rispetto della legge, di poter lavorare senza concorrenza sleale che li mortifica e li penalizza.
Abbiamo messo al centro del nostro programma elettorale la risoluzione di tale problema e a breve avvieremo una serie di incontri con operatori del settore e con i cittadini.
Abbiamo presentato richiesta di accesso agli atti per poter avere contezza di quante strutture extralberghiere, suddivise per tipologia, sono presenti sul nostro territorio..