Denunce e sanzioni amministrative nel sabato notte di controlli per la “movida sicura”

Controlli con etilometro

SORRENTO. La notte scorsa i carabinieri della compagnia di Sorrento hanno eseguito l’ennesimo servizio straordinario di controllo del territorio della penisola per l’operazione “movida sicura”.

 Al termine dell’attività per la sicurezza stradale stati denunciati in stato di libertà, un 27enne di Vico Equense ed un 25enne di Piano di Sorrento, entrambi incensurati, in quanto sorpresi, rispettivamente, alla guida di un motociclo senza essere in possesso della patente idonea alla categoria di veicolo condotto e per il rifiuto di sottoporsi all’esame con l’etilometro. Inoltre, sono state sanzionate amministrativamente altre due persone per guida in stato di ebbrezza ai quali è stato riscontrato un tasso di alcol nel sangue superiore al limite di legge consentito di 0,5 ma inferiore a 0,8.

Un 25enne di Massa Lubrense, inoltre, è stato segnalato alla prefettura di Napoli quale assuntore di sostanze stupefacenti in quanto trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana, sottoposta a sequestro.

Sono, inoltre, stati controllati 43 veicoli, identificate 65 persone, elevate contravvenzioni al codice della strada con sanzioni per un totale di circa 5mila euro. Sono state anche ritirate 3 patenti di guida e sottoposti a sequestro amministrativo un’autovettura ed un ciclomotore per mancanza di assicurazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA