De Gennaro insuperabile: l’Italvolley travolge gli Usa 3 – 0

de-gennaro

PIANO DI SORRENTO. Una Monica De Gennaro insuperabile in difesa, con 17 palle recuperate, porta l’Italia della pallavolo ad ottenere la nona vittoria su dieci gare, travolgendo 3-0 (25-23 25-22 25-20) gli Stati Uniti. Una vittoria che pone un’ipoteca all’accesso in semifinale (che potrebbe arrivare già domani se gli Usa perderanno un set nella seconda e ultima gara).
de-gennaro2Monica De Gennaro, nata a Piano di Sorrento (1987), sta facendo sognare la penisola sorrentina.
 Un talento di casa nostra che sul parquet di Milano sembrava indemoniata: 17 recuperi sul filo del rasoio e una grinta da vendere che ci rende un po’ tutti orgogliosi.
L’Italia di Monica ha vinto meritatamente sul campo, ma forse ancora più nettamente a livello nervoso. Come ha sottolineato a caldo il ct Bonitta: “Questa squadra non finisce di stupirmi per la maturità che riesce a mostrare in campo”. Le azzurre guidate in regia da una Eleonora Lo Bianco semplicemente eccellente (ma bravissima anche in difesa), sono state eccezionali in ricezione, in difesa ed in attacco hanno sempre trovato la soluzione giusta per far breccia nell’alto muro delle americane.

Difficile indicare le migliori tra le azzurre, perché tutte e nove le atlete

renzi

il selfie con Renzi

che Bonitta ha utilizzato con continuità hanno fatto pienamente il loro dovere, ognuna con le sue competenze, anche chi come Ferretti e Diouf è partita dalla panchina e si è “sacrificata” in importantissimi e decisivi doppi cambi. Best scorer del match è stata Antonella Del Core con 15 punti (4 importantissimi a muro), Carolina Costagrande la migliore in ricezione con il 75%, Monica De Gennaro come sempre bravissima in difesa (17 positive), la giovanissima Chirichella ha chiuso con un 5/6 che la dice lunga.