Dalle 22 di questa sera scatta una nuova allerta meteo

Maltempo-nuvole-pasqua

Il servizio di Protezione Civile della Regione Campania rende noto che, a partire dalle ore 22 di questa sera e per le successive 24 ore, è nuovamente prevista massima allerta su gran parte del territorio. Per questo motivo un avviso di criticità arancione, sia per rischio idrogeologico che idraulico, è stato diramato dalla sala operativa regionale, sulla base delle indicazioni del Centro Funzionale della Protezione civile, per le seguenti zone: Napoli e piana campana, isole, area vesuviana, Alto Volturno, Matese, penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno, Monti Picentini, Sannio, Alto Sele.

Le avverse condizioni meteo previste sono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, con la presenza di venti meridionali moderati, con locali rinforzi e raffiche nelle zone temporalesche. Sulla restante parte del territorio campano, dove si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di locale rovescio o temporale, vige lo stato di criticità giallo per fenomeni di dissesto idrogeologico e idraulico localizzati.

In particolare, per quanto riguarda la penisola sorrentina (zona di allerta n. 3) sono previste piogge diffuse anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità. I venti saranno moderati meridionali con rinforzi e raffiche durante i temporali, mari localmente agitati e visibilità ridotta. Attivato lo stato di “Attenzione” per rischio idrogeologico ed idraulico diffuso.