Dal 10 al 18 settembre torna Stabia in Fiera

stabia-in-fiera

Sono iniziati ieri mattina i lavori di allestimento della seconda edizione di Stabia in Fiera, la grande manifestazione fieristica stabiese che si svolgerà dal 10 al 18 settembre prossimi nel piazzale esterno delle Nuove Terme di Castellammare di Stabia.

Circa 10mila i metri quadrati di superficie complessiva che la ditta Castellano Allestimenti e Luminarie ha già provveduto a transennare nei giorni scorsi, per delimitare gli spazi interessati dalla manifestazione e dove saranno realizzati una tendostruttura, un’area spettacoli e 107 stand tra i 3 e i 15 metri per l’esposizione di attività commerciali nei più diversi settori e provenienti sia dal territorio che da altre Regioni italiane.

Sono state quasi 100mila le presenze registrate lo scorso anno (con una media di 10mila visitatori a sera e due picchi che hanno sfiorato le 13mila presenze) e che la Vip Events Adv, organizzatrice della fiera, conta di bissare in questa nuova edizione per consolidare l’entusiasmante esperienza di un evento unico nel suo genere e in grado di offrire, al tempo stesso, una importante occasione di incontro diretto tra domanda e offerta di prodotti e servizi unitamente a grandi momenti di musica e spettacolo e in un area finalmente valorizzata il tutto, all’insegna dello shopping e del divertimento.

“Stabia in Fiera è una grande sfida che abbiamo scelto di continuare – commenta Alessandro Somma, tra gli organizzatori – perché l’entusiasmo e il coinvolgimento delle persone lo scorso anno fu tale da spingerci a pensare ad una seconda edizione, per la quale abbiamo oggi messo in campo ulteriori iniziative ed attrattive nell’auspicio di coinvolgere un pubblico ancora più vasto ed eterogeneo”.

Inizialmente prevista nel mese di giugno e dunque posticipata a dopo l’estate per ordine dell’allora commissario prefettizio, Claudio Vaccaro, che concesse il patrocinio morale alla manifestazione ma intese posticiparla per la concomitanza con le elezioni amministrative, Stabia in Fiera in questa seconda edizione vede nuovamente la partecipazione del ballerino e coreografo stabiese Tony Martin nella doppia veste, però, di direttore dello Stabia’s Got Talent, il concorso per giovani talenti artistici, ed anche di direttore artistico dell’intera kermesse.

“Stiamo lavorando alacremente per offrire alla città un evento di qualità che rappresenti al tempo stesso una vetrina promozionale per Castellammare di Stabia e che sia in grado di coinvolgere, nella nove giorni della fiera, non solo la popolazione residente ma anche tanti visitatori potenzialmente provenienti dai Comuni limitrofi e da tutte le Province di Napoli e Salerno”, questo il commento di Tony Martin.