Da oggi il World Social Film Festival di Vico Equense

social-film-festival-2014

“Magia, incanto, suggestione, meraviglia”. È questo il tema della settima edizione del World Social Film Festival, che da stasera, per una settimana, trasforma Vico Equense in città del cinema. Trecentotrenta opere da tutto il mondo, di cui 100 provenienti da 48 diverse nazioni, e poi workshop, seminari, ospiti. Al centro della rassegna, diretta dal regista Giuseppe Alessio Nuzzo, ci sarà Claudia Cardinale che riceverà il Premio alla Carriera venerdì 28 luglio recitando alcuni passi di celebri film. All’attrice verrà dedicata una retrospettiva con la proiezione di “8 e mezzo”, “Il Gattopardo”, “I guappi” e sarà insignita del titolo di “Ambasciatrice del Museo del Cinema della Penisola Sorrentina”. La Cardinale succede nell’albo d’oro a Giancarlo Giannini, Ornella Muti, Luis Bacalov, Valeria Golino, Leo Gullotta, Franco Nero, Maria Grazia Cucinotta che hanno apposto la loro firma sul monumento “The Wall of Fame” che sorge nel centro storico di Vico Equense.

La madrina dell’edizione 2017 della kermesse è Laura Morante che incontrerà il pubblico di piazza Mercato 8che come consuetudine per l’occasione viene ribattezzata Arena Loren) domani, e presenzierà al Mercato Europeo del Cinema Giovane e Indipendente che si terrà il 26 luglio e che vedrà Rai Cinema, Studio Universal, produttori, distributori e registi provenienti da vari Paesi, incontrarsi per discutere sulle novità del cinema giovane indipendente.

Tutte le sere, nell’ambito della manifestazione, sono in programma proiezioni 2k e audio dolby surround: “La Bella e la Bestia” di Bill Condon, “Io prima di te” di Thea Sharrock, “In guerra per amore” di Pif, “Mine” di Fabio Guaglione e Fabio Resinato, “Le verità”, ambientato e girato a Vico Equense, dello stesso Nuzzo. Omaggi speciali saranno dedicati alla memoria di Paolo Villaggio, Pasquale Squitieri e Gian Luigi Rondi.

Il via, dunque, questa sera con Enzo Avitabile, ospite della giornata d’apertura per un evento dedicato a “Indivisibili”, la pellicola di Eduardo De Angelis che verrà proiettata alle ore 20:30 nell’Arena Loren. Per l’occasione Avitabile si esibirà nel concerto “Acoustic World”, una carrellata in chiave acustica degli ultimi 12 anni della sua produzione discografica. Con lui Gianluigi Di Fenza alla chitarra ed Emidio Ausiello alle percussioni. Al termine dell’esibizione verrà consegnato ad Avitabile il premio Golden Spike Award.

Altri ospiti Miriam Candurro, Bungaro, il cast di “Braccialetti Rossi”, Cristina Donadio, Sabrina Impacciatore, Loredana Simioli, Fabio De Caro, i registi Cinzia Th Torrini e Alessandro D’Alatri (presidenti di giuria), Tosca D’Aquino, Maria Pia Calzone, Lello Arena, Fabio Fulco, Maurizio Casagrande, Giorgio Marchesi, Monica Nappo, i Foja.