Coppia di turisti si smarrisce a Punta Campanella: Ritrovati su uno spuntone di roccia

PuntaCampanella

MASSA LUBRENSE. Brutta avventura per una coppia di turisti in vacanza in penisola sorrentina.

 

Questa mattina si sono inoltrati per un’escursione nella zona di Punta Campanella, a Massa Lubrense.

Dopo alcune ore dalla partenza per quella che doveva essere una passeggiata a contatto con la natura, non si sono più avute notizie dei due amanti del trekking.

A questo punto è partita la segnalazione alle forze dell’ordine. I carabinieri della stazione di Massa Lubrense, agli ordini del maresciallo Giacomo Sammartano e coordinati dal capitano Leonardo Colasuonno, insieme agli agenti della polizia municipale, guidati dal tenente Carlo Fabiano, sotto la supervisione del capitano Rosa Russo, hanno subito avviato le ricerche nell’impervia zona.

Nel pomeriggio sono stati individuati. Avevano abbandonato il sentiero e, dopo essere scivolati, erano finiti su di uno spuntone di roccia del costone che affaccia sul mare. Sebbene non avessero riportato gravi ferite non erano in grado di ritornare sul ciglio della collina.

A questo punto si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento. I pompieri si sono calati sulla piattaforma, hanno imbracato i due e li hanno aiutati a risalire il crinale.

Alla fine l’escursione della coppia si è conclusa con qualche livido e molta paura, ma, fortunatamente, potranno raccontare la brutta avventura vissuta.