Coppia di ladri tenta furto ad un tabaccaio, arrestati

carabinieri-1

SORRENTO. La notte scorsa, i carabinieri dell’aliquota radiomobile hanno arrestato nel centro di Sorrento un uomo 29enne, incensurato, ed una donna 32enne, già gravata da diversi precedenti per furto, entrambi di nazionalità ucraina e residenti in penisola, per i reati di violazione di domicilio, tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di grimaldelli. Inoltre, la donna è stata anche denunciata in stato di libertà per il reato di ricettazione.

I militari dell’Arma, infatti, allertati da un abitante della zona che aveva notato movimenti sospetti nei pressi della propria abitazione, hanno sorpreso i due che, dopo essere penetrati all’interno del giardino di pertinenza di un’abitazione privata, da un locale adibito a ripostiglio, tentavano di penetrare in un adiacente bar – tabacchi attraverso una finestra di collegamento dislocata nel deposito.

Dopo essere stati bloccati, gli arrestati sono stati trovati in possesso di un trolley con all’interno diversi oggetti atti allo scasso sottoposti a sequestro (cacciaviti vari, un trapano elettrico, un avviatore elettrico, una pinza, una chiave multiuso).

Sottoposte a perquisizione domiciliare le abitazioni dei due. Presso quella della donna – che era stata arrestata proprio alcuni giorni prima dai carabinieri di Massa Lubrense per furto in abitazione, ricevendo una condanna, in seguito al giudizio per direttissima, ad un anno e quattro mesi con pena sospesa – i militari hanno rinvenuto altri oggetti provento di furti denunciati nei giorni scorsi (2 carnet di assegni, vari mazzi di chiavi di abitazioni, un navigatore satellitare ed un i-pad). Gli oggetti recuperati sono già stati parzialmente restituiti agli aventi diritto.
In conseguenza di ciò, la donna è stata deferita in stato di libertà per il reato di ricettazione.

Gli arrestati sono stati condotti presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari in attesa di affrontare, domani, il giudizio direttissimo presso il Tribunale di Torre Annunziata.