Coppia di anziani salvata dai pompieri

pompieri-calati-con-corde

PIANO DI SORRENTO. Due persone anziane rimangono chiuse nel loro stesso appartamento, con il rischio di essere soffocati dalla carenza di ossigeno. Il tutto è avvenuto a Piano di Sorrento, all’interno di un palazzo del corso Italia. L’abitazione occupata dalla coppia di anziani coniugi – 95 anni lui e 88 lei – era chiusa dall’interno. I parenti dei due occupanti l’appartamento, preoccupati del loro insolito silenzio, dalle ore 8 di stamane, hanno allertato i vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento.

I pompieri, subito intervenuti, si sono calati con corde dal balcone dell’appartamento soprastante. Introdottosi attraverso il bagno, hanno rinvenuto i due coniugi chiusi nella loro camera da letto con il riscaldamento al massimo.
Proprio questo particolare ha reso l’aria all’interno della stanza povera di ossigeno, non consentendo all’uomo di potersi alzare dal letto in quanto spossato dalla stessa carenza di ossigeno.

L’ uomo e la moglie, che è allettata, sono stati poi curati dal personale sanitario del 118 fatto giungere sul posto dagli stessi vigili del fuoco per le cure del caso.