Controlli di Pasqua lungo le strade della penisola: denunce, patenti ritirate e sequestri di auto e scooter

carabinieri

SORRENTO. Nel corso del ponte pasquale sono stati attivati intensi controlli per prevenire episodi di microcriminalità. In questo ambito i carabinieri della compagnia di Sorrento hanno effettuato un capillare servizio lungo le principali arterie che attraversano la penisola sorrentina.

Verifiche che hanno portato alla denuncia in stato di libertà di due giovani, entrambi di Castellammare di Stabia. Il primo, un 31enne, è stato sorpreso alla guida di una moto nonostante gli fosse stata revocata la patente di guida. Il secondo, invece, è un 23enne che conduceva uno scooter senza aver mai conseguito la patente.

I servizi, inoltre, hanno portato alla contestazione di numerose violazioni al codice della strada, 4 delle quali per circolazione con veicoli sprovvisti di assicurazione obbligatoria. I militari dell’Arma hanno anche ritirato 5 patenti di guida scadute di validità e sequestrato le carte di circolazione di 3 veicoli che mancavano della revisione. È stato anche eseguito il sequestro amministrativo di 2 auto e 3 motocicli.