Controlli della Capitaneria a Marina Piccola, sanzioni a noleggiatori di barche

motovedetta

SORRENTO. Stamane, a seguito di attività di polizia marittima i militari della Guardia Costiera di Sorrento agli ordini del capitano di fregata Guglielmo Cassone, comandante della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, e diretti dal primo maresciallo luogotenente Enrico Staiano, hanno effettuato numerosi controlli alle unità da diporto adibite all’attività commerciale di noleggio e locazione che operavano nella zona del porto di Marina Piccola.

L’attività odierna ha portato all’elevazione di due sanzioni amministrative per un importo complessivo di 2.850euro. Nello specifico sono state contestate ai trasgressori: noleggio abusivo e mancanza di comunicazione inizio attività di noleggio/locazione nel circondario marittimo di Castellammare di Stabia.

Tali controlli oltre a quelli d’istituto normalmente svolti, saranno intensificati con l’approssimarsi dell’imminente stagione estiva al fine salvaguardare la sicurezza in mare sia dei bagnanti che dei diportisti.

Inoltre nella giornata odierna sono effettuati, congiuntamente ai tecnici del comune di Sorrento e della ditta Gori, ispezioni all’impianto fognario di Marina Piccola al fine di prevenire eventuali sversamenti in mare con lo scopo di salvaguardare e tutelare l’ambiente marino.