Consegnati in Comune i premi “Sorrento civica 2013”

Civica2013

SORRENTO. Questo pomeriggio nella sala consiliare del Comune sono stati conferiti i riconoscimenti  “Sorrento civica 2013”.

 

Ecco l’elenco dei premiati con le rispettive motivazioni: Antonino Persico, parroco del Capo di Sorrento, ha ottenuto il riconoscimento per essere “educatore di rango e uomo di chiesa, impegnato per la crescita della comunità del Capo di Sorrento”; La commerciante Carmela Celentano, “per aver contribuito allo sviluppo della città attraverso una laboriosa attività commerciale”; Il medico Antonino Fiorentino, “per una vita dedicata agli altri, nell’esercizio della professione di medico, con professionalità, amore e rispetto per le persone”; Alla memoria della ristoratrice Emilia Ianieri, “creatrice dell’omonimo ristorante, grazie al suo garbo e alla sua passione ha contribuito allo sviluppo turistico del borgo di Marina Grande”; All’artigiano Raffaele Marciano per essere “cultore di un’attività antichissima, la fabbricazione delle botti, che ha tramandato con passione e impegno”.

Oltre a questi premi sono stati consegnati anche i riconoscimenti per i ragazzi di Sorrento hanno concluso i rispettivi cicli di studio conseguendo il massimo dei voti. Si tratta dei laureati con 110 e lode, i diplomati con 100 ed i ragazzi che hanno completato il ciclo delle scuole del l’obbligo con il 10. 

RIPRODUZIONE RISERVATA