Condanna a 8 anni per il 71enne che molestò la bimba a Meta

mare-bimba-sorrentopress

PIANO DI SORRENTO/META. Molestò una bambina di 10 anni in spiaggia, condannato a 8 anni di reclusione l’anziano orco di Piano di Sorrento. L’episodio risale al mese di luglio dell’anno scorso, quando i genitori di una bimba di 10 anni denunciarono palpeggiamenti e molestie subiti dalla loro figlia sulla spiaggia di Meta, poco distante dall a zona di Alimuri.

La piccola aveva raccontato di essere stata avvicinata da un anziano mentre i genitori si erano allontanati dall’ombrellone. Pochi istanti, nei quali un 71enne di Piano di Sorrento era riuscito a convincerla a seguirlo e aveva abusato di lei. Il pedofilo poi, è stato incastrato da alcune immagini delle telecamere poste in zona e da alcune testimonianze che lo riconoscevano come un cliente del lido.

Rinviato a giudizio a febbraio scorso, ieri il collegio della prima sezione penale del Tribunale di Torre Annunziata (presidente Ernesto Anastasio) ha accolto le richieste della Procura della Repubblica guidata da Alessandro Pennasilico, condannando l’orco 71enne a otto anni di reclusione per violenza sessuale su minore.