Conclusi i lavori: L’antica porta torna ad essere il simbolo di Marina Grande

Marina-Grande-Sindaco

SORRENTO. La porta di Marina Grande questa mattina è stata ufficialmente restituita alla città. Tanti gli applausi e le stratte di mano per festeggiare la fine dei lavori di uno degli archi più caratteristici di Sorrento.

 

Mentre erano in atto gli ultimi accorgimenti per la registrazione del Premio Caruso di stasera, nel borgo marinaro, sulle scale che conducono al monastero di Sant’Anna, la folla di rappresentanti delle istituzioni festeggiava il lieto evento.

L’antica porta rappresentava il cancello d’accesso alla città e per secoli è stato un dei luoghi simbolo dell’intero Golfo di Napoli.

Le operazioni di recupero dell’antica struttura muraria del borgo dei pescatori sono state realizzate grazie al contributo della sezione di Sorrento del Rotary International Club.

Alla manifestazione, di questa mattina, erano presenti il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, l’assessore alla Manutenzione Stradale, Raffaele Apreda, l’assessore alla Cultura, Maria Teresa De Angelis ed il presidente del Rotary della città del Tasso, Baldo Liguoro, che al termine dell’inaugurazione ha consegnato una targa di riconoscimento al primo cittadino di Sorrento.

RIPRODUZIONE RISERVATA