Choc a Marina del Cantone per il decesso di un bagnante

MASSA LUBRENSE. Nuotava a pochi metri dalla riva quando è stato colpito da un malore che lo ha stroncato.

 

L’uomo che ha perso la vita è Antonino Gargiulo, un 61enne residente a Sant’Agata sui due Golfi.

Mancavano pochi minuti alle 15 quando l’uomo si è tuffato in mare per praticare del nuoto, un’attività che gli era stata prescritta come terapia per contrastare dei problemi che accusava alle ginocchia.

Quando si è immerso in acqua, però, il 61enne si è sentito male ed ha chiesto aiuto. Subito è stato soccorso e trasportato a riva, ma per lui non c’è stato niente da fare. I sanitari del 118, accorsi nel giro di pochi minuti, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, forse provocato da un infarto.

RIPRODUZIONE RISERVATA