Castellammare, pirata della strada investe una bambina di 11 anni e scappa

ambulanza

Investe con lo scooter una bambina di appena 11 anni e scappa. Identificato e denunciato dai carabinieri V.A. 18enne incensurato di Castellammare.

Il fatto è avvenuto ieri sera, all’altezza di uno dei locali più frequentati del corso Garibaldi. La famiglia della piccola stava attraversa la strada, sulle strisce pedonali, quando uno scooter con in sella due ragazzi, travolge la bambina. Lei cade sull’asfalto. Contusioni ed escoriazioni, fortunatamente nulla di più.

Anche i due ragazzi cascano dallo scooter. Ma quando si rialzano, scappano via. Decine di passanti li vedono. Ma per identificarli si riveleranno decisive le telecamere dell’impianto di videosorveglianza. I carabinieri rintracciano subito V.A. che guidava lo scooter. Per lui scattano le accuse di lesioni personali e omissioni di soccorso. Continuano le ricerche dell’amico. Alla bambina i medici del San Leonardo hanno riscontrato ferite guaribili in otto giorni.