Capri: sequestrate 680 bombole di gas

gas

CAPRI. Ben 680 bombole di gas sequestrate per un totale di circa 13mila chilogrammi. E’ il risultato di una maxi-operazione della guardia di finanza per la sicurezza e l’incolumità della popolazione, attuata tra Capri ed Anacapri.

I militari hanno ispezionato tutti i depositi per valutare la rispondenza ai requisiti di legge, anche relativamente al numero di bombole contenute. Al termine dell’operazione, durata l’intera giornata di ieri, i finanzieri del nucleo mobile della tenenza di Capri, hanno posto i sigilli a tre depositi, denunciando i rispettivi titolari alla procura di Napoli per violazione alle norme relative alla sicurezza e alla detenzione di prodotti altamente pericolosi. Altri locali presentavano, inoltre, un numero di bombole superiore al limite consentito.