Capre al pascolo sui binari della Circumvesuviana

capre-sui-binari-della-circum

Dopo gli infiniti disagi, le interminabili attese e le corse continuamente soppresse, arriva una nuova denuncia per la linea ferroviaria della Circumvesuviana del Napoletano: capre al pascolo con i loro pastori.

A denunciare l’accaduto è il sindacato Orsa che evidenzia “la scarsa sicurezza sulle tratte” gestite dall’Eav.

Il pascolo delle capre avviene nel tratto compreso tra le stazioni di tra Castellammare Terme e Castellammare di Stabia. Ma c’è anche chi ha realizzato un accesso diretto alla linea, tramite una porta in legno tra Barra e Santa Maria del Pozzo.

“Lunghi tratti delle linee ferroviarie – secondo l’Orsa – sono sempre più invasi da rovi, sterpaglie e cespugli che in qualche caso si sono trasformati addirittura in alberi”. Il sindacato chiede, quindi, “di dare priorità alla messa in sicurezza definitiva di tutte le tratte ferroviarie”.