Cadono calcinacci all’istituto Santissima Trinità di Vico

TrinitSS-Vico

VICO EQUENSE. Non solo una procedura d’acquisizione bloccata nelle aule parlamentari, con la commissione bilancio della Camera dei Deputati che ormai non si riunisce da mesi. Ora a confermare il momento “no” del plesso monumentale storico Santissima Trinità e Paradiso di Vico Equense arriva anche una pioggia di calcinacci, caduta nelle ultime ore, e che ha fatto salire alle stelle la tensione nelle aule del Comune guidato dal sindaco Gennaro Cinque.

Il primo cittadino, vista la situazione, ha inviato a Vincenzo Esposito, presidente dell’ente, un’ordinanza che impone l’immediata messa in sicurezza della facciata del plesso.

Tutto ciò mentre è partita la petizione sul web per sbloccare l’iter politico che dovrebbe portare all’approvazione della legge con cui la commissione della Camera dovrebbe dare il proprio assenso al trasferimento (a titolo gratuito) del plesso storico al Comune.