Cade dal motorino per sfuggire ad una rapina a Napoli, finisce in ospedale un medico di Sorrento

Moto-dottore

SORRENTO. Paura nella notte a Napoli per un professionista aggredito e rapinato in pieno centro. L’uomo, per tentare di sfuggire ai banditi, è rovinosamente cauto dalla moto che guidava, finendo in ospedale.

Il fatto si è verificato alle 2,30 in via Cesare Rosaroll. La vittima è un medico di Sorrento, domiciliato a Napoli. Da quanto la vittima ha riferito alla polizia, intervenuta sul posto, il dottore – V. D. A. di 35 anni – si trovava in sella ad una Yamaha quando si è visto tagliare la strada da tre persone a bordo di uno scooterone.

I tre gli hanno intimato l’alt, il professionista ha intuito che si trattava di un tentativo di rapina e ha accelerato cercando di fuggire, ma nella manovra è caduto provocandosi ferite e traumi che sono poi stati giudicati guaribili in 15 giorni dai medici del Loreto Mare, dove è stato accompagnato. I tre malviventi, approfittando dell’incidente, si sono riusciti a impossessare del mezzo del medico, che nel frattempo è stato dimesso dall’ospedale.

RIPRODUZIONE RISERVATA