Cadavere di una donna recuperato nel golfo di Napoli

motovedetta-mare-sicuro

Questa mattina il cadavere di una donna è stato recuperato nel mare del golfo di Napoli. Il corpo, che presumibilmente si trovava in acqua da molto tempo, è stato trascinato dalle correnti fino a quando non è stato avvistato stamani, poco prima delle 8, dal personale di bordo della nave-traghetto Driade della Caremar, partita da Capri alle 6:40 e diretta a Napoli.

A circa due miglia dal porto di arrivo, l’avvistamento del corpo e l’immediata segnalazione alla Guardia Costiera. La Capitaneria ha inviato sul posto due motovedette che hanno provveduto a recuperare la salma e trasportarla a terra a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ora sono in corso le procedure per tentare di identificare la donna e risalire alle cause del decesso.