Caccia al tesoro, un successo la serata conclusiva al Teatro Tasso

Caccia-123premiazione

SORRENTO. Si è chiusa con un bagno di folla la 29esima edizione della Caccia al tesoro che ha visto i Membri trionfare per il terzo anno di fila.

 

Un “triplete” che ha dato un segnale forte ad una competizione che mai nella sua storia aveva visto una squadra imporsi per tre anni di fila. Ieri al Teatro Tasso erano presenti tutte le squadre che hanno partecipato con entusiasmo alla consegna dei premi. Il saluto inaugurale è stato dell’assessore agli Eventi, Mario Gargiulo, che ha sottolineato quanto il Comune di Sorrento vada orgoglioso della Caccia al Tesoro (che quest’anno per il secondo di fila viene inserita nel calendario degli eventi di “M’illumino d’inverno”) non escludendo una partecipazione dell’amministrazione ancora più significativa per le prossime edizioni.

Ma i veri protagonisti della serata sono stati Gigi e Ross, i due presentatori di “Made in Sud” che hanno scherzato con tutte le squadre con battute simpatiche e coinvolgenti che hanno reso l’appuntamento finale della caccia un vero successone. Successivamente è stata la volta dei premi, consegnati dell’associazione il Cilindro, organizzatrice della rassegna.

Tanti i riconoscimenti tra cui spiccano “il premio alla carriera” consegnato a Mario o’ pazz” dei Bsg, “la squadra rivelazione” gli Exstra moenia, il premio “fair play” ad Eugenio Balducelli (Bsg), il premio Mauro di Maio consegnato a Maddy Esposito (Sfaccimmielli) e tanti altri. La serata è terminata al Camera & Cucina, sponsor della rassegna, dove tutte le squadre hanno brindato alla conclusione di questa fantastica competizione a cui quest’anno hanno partecipato oltre 600 ragazzi della penisola.

RIPRODUZIONE RISERVATA